Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Recensione | La Grande Esposizione - Marie Hermanson | Guanda

1923. Nella cittadina svedese di Göteborg fremono i preparativi per la Grande Esposizione che, in un clima di entusiasmo e fiducia nel futuro, si appresta a trasformare la fisionomia del luogo. Nel frattempo Albert Einstein si prepara al discorso che dovrà tenere proprio all'interno dell'Esposizione, discorso per l'assegnazione del Nobel, senza il quale non potrà riscuotere i soldi del premio. Ma le cose non andranno esattamente come previsto perché da qualche tempo il celebre scienziato riceve minacce di morte e Paul Weyland, un uomo ambiguo e sfuggente che ha dimostrato in più occasioni di odiarlo profondamente, sembra stia tramando qualcosa a suo danno.  Intanto per Ellen, l'Esposizione si rivela la grande occasione che attendeva. A soli diciannove anni ambisce a diventare una delle Donne Nuove di cui parlano i giornali, autonoma e indipendente, e per questo l'opportunità di lavorare per il giornale ufficiale dell'Esposizione, lontana dal controllo della s…

Ultimi post

Recensione | Perduti nei Quartieri Spagnoli | Heddi Goodrich | Giunti

Recensione | 29 secondi - T.M. Logan - La Corte Editore

BABYBOOKS | Aisha e la città dei cuori - S. Von Borries

Recensione | Hanover House - Brenda Novak | Giunti

Recensione | La donna del ritratto - Kate Morton | Sperling&Kupfer

'Malanotte' di Michele Del Vecchio

Recensione | La fragilità degli angeli - Gigi Paoli | Giunti

BabyBooks | Lisa, fa' in fretta! - Silvia Oriana Colombo | VerbaVolant

Recensione | La donna dei miei sogni - Nicolas Barreau

Recensione | Dai tuoi occhi solamente - Francesca Diotallevi | Neri Pozza

Diventa lettore fisso
del blog.